osservatorio del governo locale

 

la nostra Carta di Intenti (bozza)

l’OSSERVATORIO nasce dall’iniziativa di amministratori, dirigenti ed esperti che riconoscono il valore del “territorio”, sia nella sua vocazione storica e sociale, sia come sistema di relazione e partecipazione di ogni comunità locale alla vita sociale, sia come ambito di promozione e sviluppo, individuale e collettivo, sia come luogo di riferimento per le politiche di unità nazionale, nel rispetto delle specificità locali e dell’esercizio delle autonomie locali, così come è riconosciuto nella Carta Costituzionale

Lo scopo dell’Osservatorio è quello di promuovere il confronto tra tutte le componenti che operano nel territorio allo scopo di conseguire una visione unitaria che favorisca l’analisi comune  e la ricerca di soluzioni condivise nell’interesse della collettività, nelle diverse forme in cui si esprime, senza distinzione di provenienza, appartenenza, condizione od opinione.

L’attività dell’osservatorio consiste nell’esame congiunto dei temi del “governo locale” e nella produzione di atti finalizzati sia alla conoscenza del contesto, sia alla individuazione di soluzioni, anche di tipo normativo o regolamentare.

A tal fine l’Osservatorio si prefigge di divenire un soggetto interlocutore di tutte le istituzioni private e pubbliche, nel rispetto dei ruoli e delle funzioni, a titolo di collaborazione e stimolo all’approfondimento, ricercando il dialogo e la collaborazione e astenendosi da atteggiamenti o iniziative di contrasto o che possano manifestare esplicite posizioni politiche.

In tal senso, nel rispetto dei principi e delle finalità esposte, l’Osservatorio raccoglie al suo interno ogni amministratore, dirigente, professionista che vi si riconosca e voglia offrire il proprio contributo di partecipazione.

19 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *