La legge 241/90 non si applica in caso di sentenza esecutiva

205963(Tommaso Buono) Il Tribunale di Lagonegro ha emesso una importante sentenza (riportata nel link sottostante) per aver assolto un Sindaco, imputato del reato, di cui all’art. 328 CPP, per aver omesso di dare risposta ad un segretario comunale che aveva chiesto il nominativo del responsabile del procedimento concernente un recupero di somme dovute dal segretario al Comune e riconosciute con sentenze definitive del Tribunale di Sala Consilina e della Corte di Appello di Salerno.

L’assoluzione è stata motivata dal Tribunale di Lagonegro con il fatto che il Sindaco aveva dato corso a una procedura esecutiva e che, pertanto, la stessa era un atto dovuto e privo di valenza provvedimentale.

Sentenza_Tribunale_Lagonegro

444 Visite totali, 1 visite odierne

0Shares

Lascia un commento